La Produzione del Film

Le riprese sono state realizzate nel settembre 2020 a Poppi (Arezzo) nel Castello dei Conti Guidi, che ha uno stretto legame con il Sommo Poeta Dante. I Conti Guidi si presero molto a cuore le sorti di Dante e lo ospitarono in vari castelli, tra cui Poppi, dove si dice abbia composto il XXXIII Canto dell'Inferno. Fra attori, comparse, regista, sceneggiatori la realizzazione del film ha coinvolto oltre 50 persone. Alla normale complessità di una simile lavorazione, si sono aggiunte le difficoltà dovute all’emergenza sanitaria in corso, con l’applicazione di tutte le norme vigenti necessarie per la prevenzione della diffusione del Covid-19 e volte a garantire la piena sicurezza delle persone presenti.

A DIACHEM® MOVIE

Il Cast

La Figlia dell'Arciere

Lisa Angiolucci

Attrice di teatro (Un bestiario per la regina, La Regina della gioia di A. Riccio) e cantante. Con grande verve, naturalezza e spontaneità si cimenta per la prima volta assoluta davanti alle telecamere con un ruolo da protagonista (la figlia dell’arciere) ne “La Mela Non Si Tocca - A Diachem Movie”.

Il Duca

Francesco Ciampi

Debutta nel mondo del cinema come comparsa nel film Caruso Pascoski (di padre polacco) di Francesco Nuti e nel 1993 nel film Caino e Caino di Alessandro Benvenuti. Nel 1995 interpreta una parte nel film I laureati di Leonardo Pieraccioni con il quale lavorerà anche in altri film.

L'Arciere

Giovanni Guidelli

Esordisce nel 1982 ne La notte di San Lorenzo, dei f.lli Taviani. In seguito è tra i protagonisti di Domani accadrà di D. Luchetti. Nel 1989 gira Bankomatt con Bruno Ganz e Francesca Neri. Nel 2010 è accanto ad Angelina Jolie e Johnny Depp nel film The Tourist. Numerose le sue apparizioni nelle fiction TV.

La Duchessa

Marzia Risaliti

Nel corso della sua carriera ha lavorato soprattutto a teatro, ma ha partecipato anche ad alcuni importanti film, tra i quali: Annibal, diretto da Ridley Scott e Sotto il sole della Toscana, di Audrey Wells. Ha recitato in alcune fiction TV di successo come Un Medico in Famiglia.

A DIACHEM® MOVIE

La location

Location perfetta per l'adattabilità al soggetto del film e per la sua particolare valenza storico-culturale. Al suo interno ha sede la “Biblioteca Rilliana”, che custodisce una delle prime versioni manoscritte della Divina Commedia di Dante Alighieri. Il Castello di Poppi ospitò, prima nel 1307 e poi nel 1310, il “Sommo Poeta”. La tradizione vuole che proprio qui sia stato composto il XXXIII° Canto dell'Inferno.

A DIACHEM® MOVIE

Il Backstage